«

»

Nov 26

Fare sesso in luoghi pubblici senza farsi beccare dalla polizia

Fare sesso in pubblico è di sicuro un’esperienza da provare e una tra le prime fantasie sessuali ricorrenti. Come fare per in bagno, contro i muri e nei portoni dei palazzi senza farsi scoprire?

sesso in pubblico foto 2015

Una tra le fantasie sessuali che ricorrono più spesso nella maggior parte dei casi è fare sesso in pubblico. Fare sesso con il rischio di essere guardati o essere sorpresi in fragrante mentre si viene regala quella scarica di adrenalina che consente di godersi il momento in maniera più o meno intensa, dipende caso per caso. A volte la passione si accende in posti davvero impensabili, come i bagni pubblici o quelli di un locale, in qualche portone di un palazzo, sotto i portici complice il crepuscolo o addirittura la notte, oppure i grandi classici, ossia piscina e spiaggia in estate, prato e aperta campagna in primavera.

Mai confondere realtà e finzione: se nei film la camporella sembra facile e sexy, con lui che ci dà dentro e lei che gode come una maiala, la vita reale riporta la coppia agli inconvenienti: nel caso del prato, infatti indesiderati, tempo ballerino, se volgiamo pure piante irritanti e il pericolo maggiore che accumuna tutti i luoghi pubblici, ossia essere beccati da una pattuglia ed essere accusati di atti osceni in luogo pubblico. Va bene essere spontanei, ma non bisogna dimenticare la prudenza.

Per prima cosa, bisogna pensare a mente lucida dove si può scopare senza essere beccati. Ovviamente deve prevalere il buon senso, perché mettere in lista la spiaggia in inverno non solo è da matti, ma pure da incoscienti. Spiaggia, parco e ogni luogo sotto le stelle vanno bene nelle stagioni calde, mentre per quando fa freddo, meglio luoghi riscaldati e chiusi, come bagni o sale poco frequentate. Optare per un luogo semi pubblico non guasta mai. Per esempio, l’auto sotto un ponte, la toilette di un locale o di un aereo. Se vogliamo, si può annoverare pure la terrazza o il balcone di casa. Almeno qui non ci sono telecamere di sorveglianza o cantieri con persone al lavoro.

Dress-code per sesso in pubblico: abbigliamento semplice e facile da togliere, niente vestiti complicati da figa, bastano una gonna che si possa alzare facilmente e un tanga, anche se è consigliabile lasciare a casa le mutande in questo caso!

Le posizioni per il sesso in pubblico più gettonate sono lei sopra e il missionario, senza preliminari. E’ consentito, comunque, aiutarsi con un bel vibratore da tenere a portata di mano in borsetta o in macchina, insieme alle salviette e una spazzola: le prime per rinfrescarsi, la seconda per sistemarsi i capelli. Ultima raccomandazione: niente rumore. Gemiti e sospiri si lasciano in camera da letto, e attenzione alle espressioni facciali. Se si viene scoperti, meglio fare la faccia seria invece che quella da orgasmo.

1 comment

1 ping

  1. ionut

    ora voglio fare sesso con te

  1. Luoghi peggiori in assoluto dove fare sesso | Foto e video sexy gratis - Sito Sexy

    […] fatica a decollare, ma anche per chi attraversa un periodo di calo del desiderio. Sperimentare il sesso fuori casa o al di là del bancone della cucina o della camera da letto, serve per aggiungere […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>