«

»

Giu 09

Sesso orale, le posizioni per il cunnilingus e la fellatio: ecco quali sono

o leccata di figa, quali sono le migliori posizioni si possono adottare per poter godere e far godere di più quando si pratica la fellatio o il cunnilinguus.

 

 donna lesbica che lecca la figa 2015

Ricevere una bella leccata di figa o un pompino è molto piacevole, farlo forse un po’ meno, anche perché non è una cosa sempre immediata. Spesso non è colpa di chi dovrebbe stimolare, ma delle posizioni. Ce ne sono alcune che sono molto comode, altre sono fatte apposta per complicarsi la vita, altre ancora non hanno senso. Ecco di seguito una guida per poter diventare esperti e far venire la propria donna in poche leccate.

La prima è di sicuro la più famosa, ossia la 69. Nel si cita sotto il nome del Congresso del Corvo, in quanto tutti e due riceverebbero, con esso, qualcosa di impuro nella bocca. La posizione consente la stimolazione di figa e cazzo, quindi tutti e due goderebbero. In pratica, i partner sono sdraiati uno sopra l’altro, di solito l’uomo sotto e la donna sopra, in modo che il viso di uno sia nei genitali dell’altro. E’ abbastanza comoda se praticata in un posto ampio, come un letto o sul pavimento, per esempio.

La posizione del trattore consiste nel far distendere l’uomo e la donna sta sopra, dandogli le spalle. E’ ottima se la testa dell’uomo è ben posizionata, ossia, deve essere in grado di arrivare con la lingua al clitoride.

Il cuscino è una posizione dove lui e lei si possono alternare, perché possono fare a turno. Di sicuro è piacevole per la donna, perché lui può baciarla e stuzzicarla, mentre se si fa il contrario, sarà lei a stimolarlo e a baciarlo, inoltre, la donna se vuole può accarezzarsi, eccitando lui.

La posizione del gradino è famosissima, dove l’uomo sta seduto su una sedia o sulla poltrona e la donna inginocchiata davanti a lui (ovviamente anche viceversa), oltre alle varianti, come quella del palloncino, dove la donna sta con la testa appoggiata al cuscino e l’uomo in ginocchio a gambe divaricate, sopra il seno, con il cazzo vicino alla bocca di lei.

La posizione del sidecar è la più gettonata da tutti e due: ci si sdraia di lato uno davanti all’altro, e a chi tocca si posiziona direzione genitali. E’ ottima per i pigri e non si rischiano crampi al collo o contratture di schiena o ginocchia. Inoltre, per rendere le cose movimentate, basta stimolare il sedere…

Ultima, la ruota: lui disteso a terra e lei inarca la schiena per far raggiungere il piacere, al contrario se tocca a lui. Decisamente, troppo impegnativa e si rischia di farsi male, ma si gode che è un piacere. Provare per credere….ma con attenzione!

 

E voi, quale posizione preferite?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>