«

»

Giu 10

La pornografia fa bene o fa male?

Effetti positivi e negativi sulla sessualtà di coppie e adolescenti della pornografia. Vedere porno fa bene o fa male?
pornografia effetti

In America ancora una volta, non si fa altro che parlare della pornografia e dei suoi effetti positivi sulla coppia. La conferma arriva direttamente da New York, dove non si fa altro che continuare a lottare contro il mondo porno e di tutti i risvolti sociali che esso può avere. Nelle ultime ore si è discusso del tema a Washington, dove durante un evento pubblico si è parlato dello sfruttamento sessuale.

 

Secondo gli esperti la pornografia è la forma più comune di educazione sessuale, gli studi dimostrano che l’età media in cui i ragazzi vedono un film porno varia dagli 11 ai 14 anni. Le immagini che vengono visti da questi ragazzi sono misogine e nella maggior parte dei casi, non fanno altro che impedire di vivere una sessualità di tipo sano. In America è stato anche calcolato che esistono ben 4,2 milioni di siti per adulti e sono quelli che ricevono la maggior parte visite.

 

Tra i portali più popolari è difficile capire qual è quello più riconosciuto ma di certo, secondo un popolare sociologo si conferma che i sono importantissimi per le coppie che possono tranne vantaggio ma non per i giovani pronti a vivere la prima esperienza seguendo la trama di un film porno. Nei casi dei ragazzi si deve capire velocemente, come la pornografia può avere dei risvolti pesanti sulla salute pubblica.

Secondo il sessuologo Walter Beolchi, “un utilizzo della pornografia può essere di giovamento alla coppia che si annoia, ma provoca numerosi problemi agli adolescenti che tendono a identificare nelle immagini pornografiche il proprio immaginario maschile. La donna diventa un oggetto e la sessualità puramente meccanica. L’iper-consumo di materiale pornografico da parte degli adolescenti è problematico. Agli adolescenti, piuttosto, serve una educazione sentimentale.”

 

Ovviamente stiamo parlando di un settore che genere un sacco di soldi e per questo motivo non andrà mai in fallimento. Sono tantissime secondo le statistiche, le famiglie influenzate dalla pornografia, e gli effetti nocivi si ripercuotono anche sulle attrici. Le donne vengono usate in tutti i modi e sono consapevoli, ma non fanno nulla per tirarsi contro. L’esplosione della pornografia è dovuta al fatto che il sesso ormai si fa solo per piacere e nel mondo è stata integrata anche la fecondazione assistita, ecco che fare sesso non ha più l’obiettivo di dare inizio a una nuova vita.

 

http://www.tio.ch/News/People/792471/La-pornografia-Fa-bene-alla-coppia-ma-non-ai-ragazzi/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>