«

»

Mag 29

Sesso e Contraccezione: la disinformazione è ancora alta

Molti ragazze e i ragazzi sono molto disinformati sul sesso e la prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili, oltre che delle gravidanze indesiderate. L’ignoranza sulla contraccezione secondo i dati di una recente ricerca

 

giovani sesso ignoranza

C’è chi si affida ad internet, chi chiede a degli amici, e chi semplicemente si fida del “per sentito dire”. Quello che spesso non cambia, è l’alimentarsi di voci di corridoio e di falsi miti, i quali con il tempo possono costituire dei seri ostacoli, specialmente quando si tratta di educazione sessuale e contraccezione. Stando a quanto emerge da un recente sondaggio effettuato su un campione di quasi 500 tra 20 e i 30 anni infatti, non solo alcune informazioni non sono assolutamente conosciute, ma certe voci sono ritenute veritiere, pur non disponendo di alcun fondamento scientifico.

E’ allarmante infatti constatare come più del 30% delle donne veda nel coito interrotto una soluzione “affidabile” al rapporto sessuale, lontano da qualsiasi metodo contraccettivo, ed è forse per la stessa ragione che, sempre in Italia, il 40% delle donne non ancora over 30 confessa di non aver fatto uso di preservativi e affini durante il loro primo rapporto sessuale. Dati che rispecchiano una realtà giovanile femminile priva di consapevolezza e di educazione sessuale fatta responsabilmente, fino ad arrivare a delle affermazioni incredibilmente inverosimili: come le proprietà della coca-cola.

Vedi anche: sesso dei diciottenni a rischio

Quasi il 10% delle giovani italiane intervistate ha affermato con certezza che la coca-cola può essere usata per rimuovere lo sperma ed evitare quindi gravidanze indesiderate. Una notizia che lascia perplessi tanto quanto la “fecondazione tramite bacio”, secondo cui una ex adolescente su dieci crede che un bacio sia sufficiente a rimanere incinta.

1 ping

  1. Vieni come sei, il libro che racconta il sesso delle donne | Foto e video sexy gratis - Sito Sexy

    […] nel 2015, si scopre che l’educazione ricevuta e che i ragazzini ricevono tutt’ora è inadeguata, profondamente inadeguata e carente su molti aspetti: l’errore più madornale è sbagliare sulla […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>