«

»

Apr 19

Peppr, la app per gli incontri con escort a Berlino

Incontri di sesso, è stata creata la prima app per cercare le escort: Peppr.

app escort incontri

E’ nata Peppr, la app ideata da una donna per il sesso. Il nome deriva da un gioco di parole tra Peppen e Poppen, che in tedesco parlato indica il termine volgare scopare. E’ una app controversa, perché aiuterebbe il potenziale cliente tedesco a cercare la prostituta di suo gradimento, contattarla, fissare un appuntamento e quindi incontrarsi.

La app è nata essenzialmente per proteggere le ragazze escort, sempre costrette a attendere ed adescare i clienti nei cortili dei bordelli (in Germania legali) o, il classico, sui marciapiedi. E non solo.  La app faciliterebbe la ricerca anche ai clienti. L’idea della app, creata da una donna, è venuta mentre camminava a Berlino in un quartiere a luci rosse. Impietosita dalle ragazze che attendevano al freddo.

La app non fa distinzioni, infatti offre di ricercare sia escort che gigolò, cioè sia accompagnatrici che accompagnatori. E’ completamente gratis per i professionisti del sesso, mentre il cliente pagherà un abbonamento che può variare dai 5 ai 10 Euro. Ma c’è una condizione chiara ed imprescindibile, e cioè che accetta solo annunci online di prostitute e agenzie specifiche del settore delle escort, ma solo dopo accertato che le ragazze lavorano di loro volontà e non sotto la criminalità organizzata o peggio.

Per questo prima di iscriversi alla app, i professionisti degli incontri di sesso a pagamento devono affrontare un colloquio diretto con gli organizzatori della app, in modo da raccogliere i dati personali e accertarsi appunto che non ci siano legami con la Mafia o con la criminalità in generale, oltre che accertarsi di avere a che fare con donne che intraprendono questa attività per libera scelta.

Le polemiche sono nate proprio da questo: non ci sarebbe la certezza assoluta che dietro una start-up o una agenzia di escort non ci sia nascosta l’insidia della criminalità organizzata e della tratta delle donne, piaga ancora purtroppo molto diffusa anche nel mondo occidentale.

Una app lontana anni luce da quello che avviene in ITalia, dove un’applicazione del genere non potrà mai essere legalizzata.

via: http://www.repubblica.it/economia/2014/04/18/news/da_berlino_l_app_per_la_prostituzione_il_sesso_si_prenota_con_lo_smartphone-83934210/

2 pings

  1. Spreadsheets, l'app per il sesso che ti dice se scopi bene | Foto e video sexy gratis - Sito Sexy

    […] una classifica ottenuta raccogliendo i dati degli utilizzatori di questa rivoluzionaria app. dedicata al sesso gli amanti che ottengono il primo posto nella classifica delle performance sessuali più durature […]

  2. Once, l'app di incontri in base al battito cardiaco | Foto e video sexy gratis - Sito Sexy

    […] cerca dell’anima gemella. Poco tempo per trovarla, quindi ecco che arriva Once. Essa è la nuova applicazione di incontri  che promette di offrire un servizio completamente personalizzato e gratuito grazie anche […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>